Tempesta Vedi più grande

Tempesta

NUTRI9788865942017

15,30 € IVA incl.

18,00 € IVA incl.

L'ultima notte ad Auschwitz Primo Levi la trascorre nell'infermeria, in preda della febbre. Le truppe sovietiche si avvicinano e i tedeschi hanno ordinato l'evacuazione del lager, trascinando gran parte degli internati in una marcia forzata nel gelo invernale. I pochi rimasti nel campo attendono che si compia il loro destino: che i soldati di guardia decidano se ucciderli o no prima di fuggire.

Più dettagli

Share :

Levi occupa le ore interminabili di quella notte leggendo un romanzo francese lasciatogli da un medico greco al momento di abbandonare il lager: "Tieni, leggi, italiano. Me lo renderai quando ci rivedremo". È il primo libro dopo un anno senza letture, e quel greco "colto, intelligente, egoista e calcolatore" era certo che sarebbe stato anche l'ultimo.

Potrebbero interessarti anche: